23/10/2014

NLV - Il Capitolo predende delle difficili decisioni

NLV Chapter group

Il 14 ottobre le due province della Confederazione NLV  (olandese e fiamminga) si sono incontrate per la seconda parte del loro capitolo ad Asten. La prima sessione del capitolo si è svolta nel mese di aprile. Nel corso del primo incontro le province hanno discusso i grandi temi della Confederazione, e sono state create una serie di commissioni per trasformare le discussioni, in risoluzioni e proposte. Tali risoluzioni, sono state messe ai voti nella sessione del 14 ottobre.
DSC 0948

Erano presenti al capitolo 17 delegati. Sono state votate le risoluzioni scritte da cinque commissioni, circa vari aspetti della vita della confederazione, tra i quali il futuro delle province nella loro devoluzione, sul sostegno reciproco (in particolare per i confratelli in difficoltà), sulla vita comunitaria e la leadership, sulle finanze, e sul centro di ritiro "Ter Loo" a Loppem, in Belgio.

La confederazione è nel mezzo di un processo di riflessione e di pianificazione su come giungere ad una conclusione - che chiamano "adempimento" - della missione delle province. "Siamo una Confederazione che sta invecchiando," ha detto p. Piet Schakenraad, superiore della confederazione, nel suo discorso di apertura. "Che porta con sé una certa ansia. Non possiamo più fare tutto da noi stessi, e abbiamo bisogno di aiuto. Chiediamo la benedizione di Dio e cerchiamo di rimanere sempre in contatto con lui. "

Ci sono ancora sette comunità della confederazione, cinque nei Paesi Bassi e due nelle Fiandre. Una delle principali domande poste al capitolo riguarda il modo in cui poter gradualmente lasciare un certo numero di case nei Paesi Bassi. Nelle Fiandre questo è già stato regolamentato. La preoccupazione nei Paesi Bassi è  quella di pensare ad un' ultima comunità, dove i membri possano vivere e ricevere cure mediche. Questa casa dovrebbe essere Asten. Tuttavia, al fine di coinvolgere tutti i membri, la provincia ha deciso di tenere un'ampia consultazione. E' un momento di gravi decisioni per le province. Sulla base della consultazione sarà reso un piano più dettagliato per quanto riguarda il futuro dei membri.

DSC 0940Il capitolo ha deciso inoltre di sostituire SCJ Conctat, la rivista trimestrale della confederazione NLV, con una newsletter elettronica che fornisca informazioni sulla comunità ad amici e benefattori.

La decisione più difficile del capitolo è stata di interrompere il finanziamento a "Ter Loo", un centro di ritiro e di riflessione a Loppem, in Belgio. E 'stato un tempo il noviziato della provincia fiamminga. Attraverso una organizzazione laica, è stato fatto un tentativo di continuare la sua attività. Tuttavia, il complesso di Loppem ha bisogno di molto lavoro e il costo di manutenzione è troppo alto per la confederazione. L'organizzazione laica sarà invitata a trovare finanziamenti alternativi. Con Loppem si concluderà il ministero esterno della provincia NLV.

Nonostante l'aria di "chiusura", il capitolo si è svolta in un clima sereno. I prossimi sei anni porteranno  scelte che potrebbero essere drammatiche, in quella che un tempo è stata una delle provicne più floride.


DSC 0952