Stampa questa pagina
27/02/2019

Corso di formazione per i formatori dehoniani

1R3A0242a

Il gruppo di religiosi dehoniani che sono a Roma per il quarto Corso di Formazione per i Formatori Dehoniani, promosso dal governo generale, nello scorso 8 febbraio ha terminato la prima parte del cammino, quella con le lezioni proposte all’interno della Casa Generalizia. Tra i vari argomenti trattati, la maggioranza dei temi riguardava il nostro fondatore Padre Dehon, il nostro Carisma e il rapporto diretto con elementi della nostra Congregazione. Hanno avuto spazio anche lezioni su aspetti psicologici, sulla conoscenza di sé attraverso l’Antropologia della Vocazione Cristiana, secondo la prospettiva di p. Rulla, con la possibilità di un accompagnamento personale di crescita vocazionale. Siamo entrati nel contesto attuale della Vita Consacrata con un’ampia riflessione di incoraggiamento, fino ad avere l’opportunità di dialogare col Prefetto della Congregazione per la Vita Consacrata, card. Joao Braz de Aviz. Da segnalare anche un corso sui media digitali e le sfide di questo universo alla nostra vita; e l’opportunità di approfondire la conoscenza del tema degli abusi di vulnerabili nella Chiesa. 

Questo spazio di formazione è stato vissuto coinvolgendoci con la Comunità della Casa Generalizia, partecipando alla sua vita regolare di preghiera, di condivisione e di sinodalità, pur coltivando occasioni per fare qualche cena o di celebrare la Messa, come gruppo. 

Il 18 febbraio il “gruppo” ha iniziato una seconda tappa del cammino, seguendo una proposta di Formazione Permanente presso l’Università Pontificia Salesiana. 

Sentiamo di dover ringraziare Padre Zeferino Policarpo per la buona preparazione di questo corso e per la dedizione nel venir incontro alle nostre necessità. 

Ringraziando tutti, chiediamo una preghiera per il gruppo formatori e i formandi delle diverse Entità.  


Juan, Nofi, Zaqueu


Link per vedere le foto 2018-seta