Ti trovi in:XXIV Capitolo Generale»Rapporti»Un nuovo Consiglio Generale!
21/07/2018

Un nuovo Consiglio Generale!

24GC 21-07_6_slider

Prima di iniziare il processo di elezione del Consiglio generale, i delegati capitolari si sono occupati di alcuni dettagli amministrativi. Per prima è stata presa in considerazione la questione della rappresentanza delle entità al capitolo. Quando un delegato è eletto per far parte del Consiglio Generale, egli non rappresenta più la propria entità. Dovrebbe essere nominato un sostituto che prenda il suo posto? A causa del tempo limitato, i delegati capitolari hanno suggerito che la questione venga studiata al di fuori del capitolo.

La problematica successiva riguardava il ruolo di Consigliere Generale. L'attuale consuetudine è che ogni area geo-culturale abbia il proprio rappresentante all'interno del consiglio. Ma è questo il modello più adatto oggi per la Congregazione? Invece di una rappresentanza geografica, molti delegati hanno suggerito che i consiglieri fossero scelti in base alle loro doti e abilità. Quali sono le priorità della Congregazione nel momento attuale e quali sono le competenze necessarie che in un Consiglio Generale devono essere presenti affinché assista il Superiore Generale nel raggiungimento di tali priorità?

P. Carlos Luis Suárez Cordoniú, il nuovo superiore generale, ha affermato che per lui, una delle qualità più importanti che immagina per un consigliere è la disponibiltà all'aiuto e all'essere aiutato. "Noi dobbiamo avere il coraggio di essere aiutati tanto quanto quello di aiutare", ha detto.

Foto-galery IT

 

Un nuovo Consiglio Generale!

Nella sessione pomeridiana tutti e cinque i membri del Consiglio Generale sono stati eletti. Essi sono (in ordine di elezione):

24GC 21-07_2

P. Léopold Mfouakouet, scj – L'ex Superiore Provinciale del Camerun è già stato membro del precedente Consiglio. È nato nel 1968, ha fatto la prima professione nel 1988 ed è stato ordinato nel 1995. Ha lavorato nel ministero parrocchiale, nella formazione, e come professore all'Università Cattolica di Yaoundé.


24GC 21-07_3

P. Stephen Huffstetter, scj – Anche p. Steve faceva parte del precedente Consiglio Generale. È stato Superiore Provinciale di US, ha fatto la prima professione nel 1982 ed è stato ordinato nel 1989. Prima di essere Superiore Provinciale, è stato direttore della St. Joseph's Indian School in Sud Dakota. Ha anche lavorato nella formazione, nel ministero pastorale nelle riserve indiane in Sud Dakota.


24GC 21-07_1

P. Artur Sanecki, scj – P. Artur è il terzo membro appartenente alla precedente amministrazione ad essere rieletto. L'ex Superiore Provinciale della Polonia ha 52 anni di età, ha fatto i suoi primi voti nel 1985 ed è stato ordinato nel 1991. Ha lavorato nella formazione e ha insegnato teologia, anche presso l'Università Pontificia di Cracovia. P. Artur ha un dottorato in Teologia Biblica che ha conseguito alla Pontificia Università Gregoriana di Roma.


24GC 21-07_4

P. Alexander Sapta Dwi Handoko, scj – P. Sapta è il Superiore Provinciale della provincia Indonesiana. È nato nel 1963, ha fatto la prima professione nel 1984 ed è stato ordinato nel 1993. Ha lavorato nel ministero parrocchiale, è stato economo provinciale e membro del Consiglio provinciale. È stato presidente della "Musi Foundation" di Indonesia, e ha lavorato nella Commissione Generale delle Finanze.


24GC 21-07_5

P. Levi dos Anjos Ferreira, scj – P. Levi è stato il quinto e ultimo dehoniano eletto nel Consiglio Generale dei Sacerdoti del Sacro Cuore di Gesù (Dehoniani). Originario del Brasile, ha lavorato in Germania per molti anni. P. Levi è nato nel 1972, ha emesso i suoi primi voti nel 1994 ed è stato ordinato sacerdote nel 2002. Al momento era Maestro dei Novizi a Freiburg, Germania. P. Levi è stato l'unico eletto al Consiglio generale che non era presente al capitolo. Ha lavorato nella commissione preparatoria, e si unirà al capitolo al più presto possibile.